lunedì 9 gennaio 2017

Recensione: Serie Calendar Girl - Audrey Carlan

Buongiorno readers!

Oggi ho deciso di parlarvi della serie Calendar Girl di Audrey Carlan, di tutti e quattro i libri. Visto che l’ho letta non molto tempo fa, penso che dare un’idea sommaria di tutta la serie sia migliore di soffermarmi su ogni singolo libro. Dopo il grande successo ottenuto  con oltre tre milioni di copie vendute, la serie è uscita in Italia con la casa editrice Mondadori nel seguente ordine: Calendar girl – gennaio,febbraio,marzo (14 giugno 2016), Calendar girl – aprile,maggio,giugno (5 luglio 2016), Calendar girl – luglio,agosto,settembre (30 agosto 2016), Calendar girl – ottobre,novembre,dicembre (20 settembre 2016). Di seguito riporto la trama soltanto del primo libro per evitare spoilers!


Titolo: Calendar girl: gennaio,febbraio,marzo - aprile,maggio,giugno - luglio,agosto,settembre- ottobre, novembre, dicembre
Autore: Audrey Carlan
Editore: Mondadori
Pubblicazione italiana: 14/06/2016 - 05/07/2016 - 30/08/2016 - 20/09/2016
Genere: erotico
Serie: calendar girl
Prezzo cartaceo: € 14,90 (#1) - 17,90 (#2-3-4)
Prezzo Ebook: € 3,99 (#1) - 8,99 (#2-3-4)
Compra i libri QUI - QUI - QUIQUI
ROMANTICO SEXY TRAVOLGENTE. L'EMOZIONE A CUI NON POTRAI PIÙ RINUNCIARE
Mi hanno chiesto di recitare il ruolo della fidanzata per 12 mesi.
12 uomini inarrivabili, 12 città sorprendenti, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi.
È l'unico modo che ho per guadagnare un milione di dollari e salvare la vita di mio padre.
Un anno così forse è il sogno che ogni donna vorrebbe vivere.
Ma tu lo faresti?
Avevo bisogno di soldi, tanti soldi. In ballo c'era la vita di mio padre. Io però non avevo un centesimo, per arrivare a fine mese facevo la cameriera. Non avevo un amore e, diciamolo, all'amore, quello con la a maiuscola, non ci credevo neanche più tanto. Le mie storie fino ad allora erano state solo fonti di guai e delusioni.
Mi hanno offerto un lavoro. Recitare il ruolo della fidanzata di uomini di successo. In pratica per un mese dovevo fingere di essere la loro compagna davanti agli occhi di tutti e in cambio ognuno di loro sarebbe stato disposto a pagarmi centomila dollari. 12 mesi, 12 città, 12 uomini ricchi, famosi, inarrivabili, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi. Più di un milione di dollari. Il sesso, chiariamoci, non faceva parte degli accordi. Quello dipendeva e dipende sempre solo da me.
L'amore neanche quello faceva parte del piano. Ma intanto quello non dipende da nessuno...
Gennaio, Los Angeles, uno sceneggiatore con un corpo sexy quanto la sua mente. Febbraio, Seattle, un artista francese in cerca della sua musa. Marzo, Chicago, un ex pugile imprenditore dal cuore spaventato.
Tutti uomini da sogno. Che poi sono persone. Intriganti, fragili, che hanno paure, segreti e verità nascoste. Loro hanno scelto me. Per un mese sono entrati nella mia vita. Tutti mi hanno lasciato qualcosa. E uno mi sta chiedendo di cambiare le regole del gioco... ma l'amore, tutti lo sanno, di regole non ne ha.
Ho intrapreso questo viaggio perché era l'unico modo per salvare la vita di mio padre.
Mi sono fidata, ho buttato il cuore oltre l'ostacolo. Ed è iniziata la favola.
Il viaggio ha salvato la mia, di vita. Mia


Calendar girl è la serie, forse, più discussa, chiacchierata e pubblicizzata del 2016. Ricordate tutti la pubblicità in tv durante la scorsa estate? Beh, dopo aver letto pareri positivi e negativi a riguardo ho deciso di acquistare e leggere i libri, forse attirata dalle copertine (sono davvero bellissime!) o forse per la curiosità di leggere questa serie tanto chiacchierata.

Vi dico che sono nel team di quelli che l’hanno apprezzata, perché l’ho letta non con lo scopo di criticarla, ma con la voglia di leggere qualcosa di leggero durante i caldi mesi estivi (certo in certi punti non ha aiutato a far scendere i bollori!).

La nostra protagonista è Mia Saunders, giovane donna che si ritrova ad affrontare una situazione più grande di lei. Tutto ciò per estinguere i debiti del padre. Ahimè è “costretta” a rivolgersi alla zia e cominciare a lavorare nella sua agenzia di escort (termine inteso in modo diverso da come lo conosciamo, in quanto le ragazze non sono costrette a concedersi sessualmente) per guadagnare abbastanza da ripagare colui che ha ridotto suo padre quasi in fin di vita, colui che un tempo era il suo fidanzato. Mia inizierà un “viaggio” che durerà 12 mesi in 12 destinazioni diverse con circa 12 ragazzi diversi e sexy ognuno a modo suo. Ma questo viaggio sarà anche e soprattutto un viaggio interiore, alla scoperta di sé stessa, un viaggio di crescita e di nuove conoscenze ed amicizie. 

Ho apprezzato molto questi libri perché di fondo vi è una trama logica e sensata, un filo conduttore che collega tutti e quattro i romanzi e che invoglia a scoprire quale sarà la nuova avventura del mese di Mia. Conoscerete tantissimi personaggi (per la maggior parte dei fighi stratosferici), ma anche molte ragazze. La sorella di Mia e la sua migliora amica saranno delle figure presenti in tutta la storia, persone per lei indispensabili.



La prima conoscenza di Mia, durante il mese di gennaio, si rivela fatale. Il bellissimo sceneggiatore Wes. Sarà proprio la sua conoscenza che condizionerà in parte gli altri 11 mesi?

Questa storia mi è proprio piaciuta, le vicende e le situazioni. Ovviamente è una serie erotica, quindi non aspettatevi bacini e carezze, ma qualcosa di molto più esplicito, descritto nei dettagli e senza lasciare nulla all’immaginazione. Il sesso gioca un ruolo fondamentale in questa serie. Ma c’è molto di più: amore fraterno, amicizia, speranza, forza interiore.

Dunque se avete voglia di una lettura leggera e scorrevole questa serie è consigliata. Con un linguaggio semplice ed immediato, storie interessanti e personaggi di tutti i tipi, l’avventura di Mia, durata 12 mesi, vi terrà compagnia e chissà magari vi sorprenderà.

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze, apprenderete molti insegnamenti, molti spunti di riflessione e soprattutto, la cosa più importante è Trust the yourney, non conta la destinazione ma il viaggio, ciò che incontrerete nel vostro cammino, nel vostro percorso di crescita, se poi la destinazione è il vostro obiettivo principale sarete ancora più motivati a continuare la vostra avventura.

Il mio voto per i quattro libri è differente, mi sono piaciuti di più gli ultimi due, ma i primi non sono affatto male. In definitiva, consigliato! #TrustTheJourney

Calendar girl: gennaio,febbraio,marzo - aprile,maggio,giugno

Calendar girl:luglio,agosto,settembre- ottobre, novembre, dicembre






1 commento:

  1. Questa è una serie che mi sono persa nel 2016, non so... forse prima o poi la recuperò tu comunque mi hai incuriosita tantissimo <3

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...