lunedì 16 gennaio 2017

Recensione: Bad Boy mai più senza di te - Blair Holden

Care lettrici!
Oggi parliamo di Bad Boy mai più senza di te di Blair Holden. Se state leggendo questa recensione vuol dire che avete già letto Bad boy mai più con te, il primo libro della serie The bad boy’s girl, in caso contrario vi consiglio di non proseguire nella lettura e vi rimando alla recensione del primo libro (qui). Il secondo romanzo della serie è stato pubblicato dalla casa editrice Sperling&Kupfer la scorsa estate, circa un mese dopo l’uscita del primo libro. Per il terzo libro Bad Boy mai più lontani stiamo ancora aspettando ma sappiamo che finalmente il suo arrivo è previsto in Italia per il 28 febbraio.


Andiamo a scoprire le vicende dei Colessa in questo secondo romanzo. Premetto che se il primo libro mi ha fatto sospirare più e più volte, questo non mi ha dato lo stesso effetto. Vi spiego perché…


Titolo: Bad Boy mai più senza di te
Titolo originale: The Bad Boy’s Heart
Autore: Blair Holden
Editore: Sperling&Kupfer
Pubblicazione italiana: 23/08/2016
Genere: young adult
Serie: The bad boy’s girl
Prezzo cartaceo: € 17,90
Prezzo Ebook: € 9,99
Compra il libro QUI 📕
The Bad Boy’s Girl
1. Bad Boy: mai più con te, 05/07/2016
2. Bad Boy: mai più senza te, 23/08/2016
3. Bad Boy: mai più lontani, 28/02/2016
L'amore è un po' come una caduta libera: più intensamente ti innamori, più è doloroso toccare il fondo. E Tessa lo sa bene: dopo la rottura con Cole, è quasi certa che nessuna parte di sé sia sopravvissuta alla caduta. Con il cuore e l'anima in mille pezzi, ogni volta che lo vede, si destreggia in equilibrio precario tra la voglia di urlargli contro tutta la sua rabbia e la sua delusione, e quella di implorarlo di sdraiarsi accanto a lei e stringerla tra le braccia. Perché lei ci aveva creduto davvero, aveva sperato davvero che la loro storia fosse da "vissero per sempre felici e contenti". Eppure la vita è anche questo: le persone si lasciano di continuo, gli uomini tradiscono... Sta a Tessa decidere se continuare a crogiolarsi nel dolore o voltare pagina. Ma non è l'unica a soffrire per questa rottura. Cole, infatti, non se la passa meglio: il pensiero di aver perso la ragazza che amava e di averla ferita lo tormenta, non riesce a perdonarsi per quello che ha fatto, ed è disposto a tutto per riconquistarla. Tessa non si fida, e soprattutto non può permettersi di mettere in pausa la sua vita per lui. Non ora che è stata ammessa all'università dei suoi sogni. Ma si può davvero smettere di amare qualcuno da un giorno all'altro?


Care ragazze, penso che ricorderete tutte come si è concluso il primo romanzo (SPOILERS) o per meglio dire come non si è concluso e come ci ha lasciate appese, ma cosa peggiore, come abbiamo lasciato i nostri due protagonisti. Ero euforica nell’attesa di leggere il secondo romanzo e leggere come si sarebbero messe le cose fra Tessa e Cole.

Il libro si apre con una Tessa depressa, triste e disperata e con un Cole più disperato di lei! I primi capitoli sono proprio uno strazio, perché vediamo stare male entrambi i personaggi e perché non sappiamo a chi dei due dare ragione o meno, in quanto, se l’atteggiamento di Cole risulta all’inizio ingiustificato e senza senso, il modo di reagire di Tessa lascia alquanto a desiderare. Emergono tutte le paure, i dubbi e crollano le sicurezze di lei. In questa parte del libro scordiamoci della Tessa forte che abbiamo conosciuto nel primo libro, ma vediamo riaffiorare la Tessa del suo passato.

Ma superata la crisi di quel momento, si apre una nuova avventura per i nostri amati protagonisti: il college. Come ben sappiamo la vita del college può essere a volte dura per molti ragazzi, ma se hai accanto un fidanzato che è un figo da paura e tu sei insicura, quella può essere la peggiore delle esperienze. Tessa e Cole si trasferiscono nello stesso college, lontano dalla loro cittadina e lì cominceranno una nuova vita insieme. Un’esperienza fatta anche di molti lati negativi: come le decine di ragazze che ruotano attorno a Cole, le insicurezze di Tessa che in un certo senso è come se lei tornasse ad essere bullizzata, il rapporto già instabile fra i due dopo il periodo nero che hanno vissuto. Insomma, non è tutto rose e fiori.

Però come in tutti i rapporti sicuramente ci sono dei momenti felici, un maggiore riavvicinamento fra Cole e Tessa, un rapporto basato sulla fiducia, uno scoprirsi a vicenda ed approfondire il loro rapporto.
A differenza del primo libro, in questo i personaggi secondari che ruotavano intorno ai protagonisti si vedono meno ma sono comunque presenti. Amo sempre la loro presenza che continuo a reputare necessaria ai fini della storia.

Questo secondo libro mi ha un po’ delusa, non mi ha fatto battere il cuore come il primo, è abbastanza piatto e il personaggio di Tessa non l’ho apprezzato in alcuni punti. Mentre Cole è sempre Cole! Unico e perfetto.

Mi aspettavo di più da questo secondo romanzo, forse proprio perché avevo aspettative troppo alte non sono state soddisfatte. Io lo reputo un capitolo di transizione, non brillante ma forse necessario fra il primo e il terzo libro che uscirà. Sicuramente vi consiglio di continuare la serie e se questo ha un po’ deluso le aspettative, penso che sia un passaggio necessario. Confido molto nel terzo romanzo e non vedo l’ora di leggerlo, perché se il primo ci ha lasciate completamente appese, questo non ci lascia certo delle certezze ma un po’ di amaro in bocca e la sicurezza di voler leggere ancora dei Colessa. Buona lettura!


1 commento:

  1. Ciao! Sono assolutamente d'accordo con te! Il primo mi è piaciuto tanto ma questo mi ha delusa parecchio...so che solitamente i secondi sono di passaggio ma alcuni ti rimangono lo stesso nel cuore mentre questo puff rimosso! Spero tanto in una ripresa nel terzo :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...