mercoledì 28 dicembre 2016

Recensione: E' solo una storia d'amore - Anna Premoli

Buongiorno readers!

Oggi vi parlo di un romanzo uscito il 3 novembre 2016, edito Newton Compton: E’ solo una storia d’amore di Anna Premoli, affermata autrice italiana che ha riscosso molto successo con i suoi bestseller.
Il suo ultimo romanzo è un libro un po’ diverso dai precedenti, ricco di veritiera ironia.


Titolo: E' solo una storia d'amore
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton 
Pubblicazione italiana: 03/11/2016
Genere: contemporary romance
Serie: no
Prezzo cartaceo: € 9,90
Prezzo Ebook: € 4,99
Compra il libro QUI 📕
Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l'inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l'unico, l'agente letterario e l'editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurei, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, "rosa": un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d'oggi è capace di scrivere una banale storia d'amore... O no?


Faccio una piccola premessa, per coloro che si aspettano da questo romanzo una storia d’amore indimenticabile, beh non sarà così.

La particolarità di questo libro sta nel suo tema, ovvero, un romanzo sul romanzo rosa, con i relativi clichè, modi di scrivere e di agire dei personaggi, quasi una “critica” (non in senso negativo) su cosa vuol dire scrivere un romanzo rosa, su cosa vuol dire liberarsi dai pregiudizi e dagli stereotipi che comporta scrivere d’amore e capire chi c’è dietro alle pagine di un libro dalla copertina rosa. 

È un libro abbastanza ironico che mette a nudo due punti di vista differenti sul romance, quello diffidente e pieno di pregiudizi di Aiden e quello brillante e razionale di Lauren, la protagonista è come se incarnasse il pensiero e la voce dell’autrice.
I personaggi creati dalla Premoli sono ben assortiti e hanno delle personalità forti e testarde. Lei, in gamba, intelligente, ironica e cocciuta. Lui, con un ego enorme, schietto, senza peli sulla lingua e sicuro di sé. Mettete insieme questi due e vedete cosa ne esce fuori.

I due protagonisti si ritrovano a “sfruttarsi” a vicenda e tutto per la stesura di un romance, ma chissà dove li porterà questo modo di agire...

I punti a favore del libro sono senza dubbio: fornire un punto di vista completamente diverso dal solito, questa volta non ci troviamo dal solito lato del lettore ma dal lato dello scrittore, capire cosa comporta scrivere un romanzo rosa e liberarsi dei soliti pregiudizi che possono emergere quando si parla di romanzo rosa (ad esempio:” questa non è letteratura ma spazzature”) e di autrici di romance (ad esempio:” sono tutte donnine fragili e represse”). La storia d’amore alla base del romanzo non è poi così banale ed immediata. Molto piacevole il doppio punto di vista, di lei e di lui, che mette in luce due differenti tipologie di pensiero.

Qualche punto a suo sfavore però purtroppo l’ho riscontato: la narrazione è lenta soprattutto all’inizio, si riprende di più verso la fine, i periodi sono abbastanza lunghi (non vi nascondo che qualche volta mi sono persa) e soprattutto quelli in cui vi sono delle riflessioni sul romance hanno rallentato parecchio la storia dei protagonisti. Ho riscontrato parecchi errori di battitura.

Purtroppo questo libro non mi ha presa totalmente, se da un lato è stato davvero interessante immergersi in questo modo ironico e critico sull’analisi del romanzo rosa, dall’altro lato la storia fra i protagonisti è stata messa un po’ da parte per gran parte del libro e soltanto alla fine sviluppata più velocemente.

Rimane comunque un libro piacevole da leggere, ma senza impegno, carino nel suo genere e ovviamente ben scritto dalle mani di un’autrice di talento come la Premoli.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...